Le nostre convenzioni

Lo Studio Associato Gotti&Gotti è convenzionato con le principali assicurazioni italiane in ambito sanitario.

vconvenzioni-0-400x400 senza previmedical
    Convenzione ADE: lo studio applica i massimali concordati per le prestazioni convenzionate con i pazienti che aderiscono all’offerta
    vai al sito .

    Convenzione UNISALUTE: lo studio applica i massimali concordati per le prestazioni convenzionate con i pazienti che aderiscono all’offerta
    vai al sito .

    Convenzione PRONTOCARE: lo studio applica i massimali concordati per le prestazioni convenzionate con i pazienti che aderiscono all’offerta
    vai al sito .

    Come funziona?

    Il paziente titolare di un’assicurazione sanitaria deve prenotare una prima visita con la propria assicurazione (normalmente tramite il portale internet o tramite contatti telefonici) presso il nostro studio. In seguito dovrà contattarci direttamente (vedi i nostri contatti) per stabilire la data e l’ora dell’appuntamento per la visita. A seguito della stessa verrà stilato un piano di cure che invieremo noi direttamente all’assicurazione.

    ATTENZIONE: le assicurazioni variano da persona a persona, in base alla convenzioni tra l’assicurazione stessa e l’azienda presso cui si è dipendenti. Quindi non è detto che tutte le cure del piano di trattamento siano coperte o che le singole prestazioni siano coperte al 100% dal piano assicurativo. Pertanto consigliamo caldamente di attendere la risposta dell’assicurazione prima di procedere con il piano di cura in modo da non incappare in spiacevoli inconvenienti.
    Una volta ricevuta la risposta dell’assicurazione, si può iniziare con le cure e il paziente pagherà solamente la quota dovuta (nel caso sia prevista) mentre tutto il resto verrà gestito tramite un rimborso diretto tra l’assicurazione e il nostro studio.

    Se la mia assicurazione non copre nessuna cura?
    In questo caso si può usufruire del rimborso indiretto, cioè della possibilità di usufruire dei prezzi convenzionati della propria assicurazione. Purtroppo in questo caso il costo complessivo delle prestazioni è tutto a carico del paziente.